image_pdfimage_print

EXPO Milano 2015 e la sua eredità immateriale: la “Carta di Milano”

Si è parlato e si continua a parlare molto di Expo Milano 2015, per la precisione fin dal 2008 quando, sconfitta la rivale città di Smirne in Turchia, il BIE, Bureau International des Expositions, ha affidato l’organizzazione dell’edizione 2015 dell’Esposizione Universale all’Italia e, in particolare, alla città di Milano. Nonostante …

Traffico di migranti: la “responsabilità di proteggere” delle Nazioni Unite e l’inadeguatezza dell’agenda europea

A seguito del vertice europeo straordinario del 23 aprile scorso e della volontà della Commissione Europea di lanciare “un’operazione civile e militare” per distruggere le imbarcazioni dei trafficanti in Libia, volontà che per diventare esecutiva necessitava dell’autorizzazione delle Nazioni Unite, l’elaborazione della bozza di risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU …

Islanda: esempio di un fallimento per un sistema monetario migliore

Se si parla di crisi economica, lo sguardo del cittadino europeo si rivolge alla penisola ellenica: dall’esplosione della crisi economica internazionale del 2008 la Grecia è stata più volte presa come esempio per una politica economica disastrosa, che ha ridotto il paese sull’orlo del fallimento. Quest’attenzione è dovuta senz’altro all’inclusione …

Tutela della salute: ASL e responsabilità ex art. 1228 cod. civ.

Le materie della responsabilità medica e della tutela della salute sono tra le più sensibili all’interno dell’ordinamento italiano e sono state più volte oggetto di pronunce giurisprudenziali. La Costituzione, infatti, prende direttamente in considerazione il diritto alla salute all’art.32 che cita: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo …

Terremoto in Nepal: responsabilità dello Stato e della Comunità Internazionale nel quadro del diritto internazionale dei disastri

Il terribile terremoto di magnitudo 7.8 che ha colpito il Nepal il 25 Aprile e nei giorni successivi ha provocato migliaia di morti, distrutto centinaia di case, causato valanghe sull’Everest e demolito in pochi minuti un patrimonio storico-artistico di inestimabile valore; inoltre, più di un milione di persone sono state …