Il “nuovo” art. 2635 c.c. post d. lgs. 38/2017: il mantenimento dell’“equazione garantistica” nella corruzione tra privati.

Il d. lgs. 15 marzo 2017, n.38, di attuazione della decisione quadro 2003/568/GAI del Consiglio dell’Unione Europea del 22 luglio 2003, relativa alla lotta alla corruzione nel settore privato, ha apportato molteplici modifiche alla disciplina penale sostanziale contenuta nel codice civile, modificando il dettato normativo di taluni articoli già presenti …

Verso la deriva del sistema d’asilo europeo?

Pt. 1: Commento alle proposte della Commissione Europea di riforma del “sistema europeo comune d’asilo” (CEAS) & di modifica del Regolamento di Dublino   Nel corso del mese di luglio 2017 il dibattito pubblico e istituzionale circa i flussi migratori di stranieri provenienti, in particolare, dalla Libia e destinati ad …

Il roaming nel processo di integrazione europea

Abstract: L’abolizione dei costi di roaming si pone al centro dell’istituzione del mercato unico digitale. La Commissione Europea, in un documento del 2015, si è prefissata diversi obiettivi in tale direzione, che si sono in parte realizzati nello scorso giugno. Il mercato unico digitale si inserisce nel più ampio scopo …

Le innovazioni penalistiche della legge 23 giugno 2017, n. 103: una primissima lettura

Il 14 giugno 2017, come noto, la Camera ha definitivamente approvato il ddl c.d. Orlando, promulgato e poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale come legge 23 giugno 2017, n. 103 (Modifiche  al  codice  penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario). La legge, com’è altrettanto noto, contiene una notevole ed …

Testamento biologico, diritto alla vita, autodeterminazione sanitaria: il caso Englaro

Poche settimane orsono il Consiglio di Stato ha scritto un nuovo capitolo nella lunga e travagliata vicenda di Eluana Englaro. Pronunciandosi con sentenza 21/06/2017, n° 3058 è stata confermata in appello la decisione del T.A.R. che nel 2016 condannava la Regione Lombardia al pagamento di una somma a favore di …

Newsletter del mese di Giugno 2017

DIRITTO CIVILE L’indicazione come genitore, nell’atto di nascita, del coniuge del genitore biologico non è contrario all’ordine pubblico – Cass. civ., 15 giugno 2017, n. 14878. La Prima Sezione civile ha ritenuto che dovesse essere accolta la richiesta di due cittadine italiane, coniugate nel Regno Unito, di rettificare l’atto di …

Può il DNA mandare all’ergastolo? Il caso Bossetti

Oggi vorrei proporre una riflessione sul ruolo della prova scientifica nella motivazione di una condanna, in particolare della prova del DNA. Chi scrive non è certamente appiattito su posizioni luddiste: la scienza è una risorsa in ogni ambito, ivi compreso quello in cui lo Stato esercita il massimo potere coercitivo …

Appunti di un viaggio in Kosovo

La situazione storico-politica del Kosovo è estremamente complessa e molto precaria. Viaggiando attraverso le sue strade si possono ancora scorgere le molte ferite che la guerra ha procurato: strade dissestate, alcune addirittura ancora non asfaltate, case semidistrutte, o mai rifinite etc. In realtà, il più grande simbolo che la guerra …