La disciplina dell’accesso alle origini a seguito dell’ultima pronuncia della Cassazione

Secondo l’art.28 c.5 della legge 4 maggio 1984, n.183, l’adottato, raggiunta l’età di venticinque anni, può accedere a informazioni che riguardano la sua origine e l’identità dei propri genitori biologici. Può farlo anche raggiunta la maggiore età, se sussistono gravi e comprovati motivi attinenti alla sua salute psico-fisica. Tale istanza, …