LA RIFORMA DELLE INTERCETTAZIONI: DELITTI DEI PP.UU. CONTO LA P.A E VIRUS INFORMATICO

  Sommario: 1. Premessa. 2. La semplificazione delle condizioni di utilizzo del “paradigma intercettativo” nei più gravi reati dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione. 3. La neo introdotta disciplina legislativa del captatore informatico Premessa Con il d.lgs. 29 dicembre 2017, n. 216 – pubblicato in Gazzetta Ufficiale 11 gennaio …

LE NULLITA’ DEL PROVVEDIMENTO DI ARCHIVIAZIONE ALLA LUCE DELLA NOVELLA LEGISLATIVA 23 GIUGNO 2017, N. 103

Sommario: 1. Premessa; 2. Il nuovo articolo 410 bis c.p.p.; 2.1 La disciplina statica (art. 410 bis, commi 1 e 2, c.p.p.); 2.2 La disciplina dinamica (art. 410 bis, commi 3 e 4, c.p.p.); 3. Osservazioni. 1. Premessa All’esito di un lungo ed articolato procedimento parlamentare, che ha visto la …

Il “nuovo” art. 2635 c.c. post d. lgs. 38/2017: il mantenimento dell’“equazione garantistica” nella corruzione tra privati.

Il d. lgs. 15 marzo 2017, n.38, di attuazione della decisione quadro 2003/568/GAI del Consiglio dell’Unione Europea del 22 luglio 2003, relativa alla lotta alla corruzione nel settore privato, ha apportato molteplici modifiche alla disciplina penale sostanziale contenuta nel codice civile, modificando il dettato normativo di taluni articoli già presenti …

Intercettazioni a mezzo virus di Stato: utilizzabili solo se…

Negli ultimi anni è di sempre maggior frequenza l’effettuazione da parte della Procura della Repubblica di intercettazioni, anche ambientali, mediante l’inoculazione di un virus trojan. Il presente lavoro si propone di approfondire il tema relativo all’utilizzabilità dibattimentale e cautelare di tale mezzo di ricerca della prova, mettendolo a confronto con …

Sulla legittimità costituzionale dell’art 35-ter ordinamento penitenziario

  Premessa Le condizioni di detenzione sono un tema che ha visto scorrere di fiumi di inchiostro, nel diritto interno, soprattutto in relazione agli strumenti attivabili dai detenuti al fine di ottenere un ristoro, di natura preventiva e compensativa, in seguito alla restrizioni in ambienti carcerari tali da sottoporre gli …