Differimento dell’esecuzione della pena: il caso di Totò Riina

E’ stata depositata due giorni fa la sentenza n. 27766 della Cassazione con cui è stato accolto il ricorso di Salvatore Totò Riina e annullata con rinvio la decisione del tribunale di sorveglianza di Bologna che aveva respinto l’istanza di differimento dell’esecuzione della pena per il boss. Totò Riina è …

Fusione inversa e acquisto di azioni proprie

Ottenuto l’assenso della Banca Centrale Europea e della Banca d’Italia, le assemblee di Iccrea Holding, la Capogruppo del Gruppo bancario Iccrea, e di Iccrea Banca, l’Istituto Centrale del Credito Cooperativo, hanno deliberato la fusione inversa tra le due. Lo scorso ottobre la controllata Iccrea Banca ha incorporato la controllante Iccrea Holding.

Il principio di precauzione: ci salverà?

Il principio di precauzione è quello che la saggezza popolare chiamerebbe semplicemente “prevenire è meglio che curare”. Si tratta infatti della possibilità di porre un limite all’introduzione sul mercato di prodotti frutto dell’innovazione scientifica in nome della tutela ambientale e della salute umana, animale o vegetale quando vi sia un …

TPP: possibili conseguenze per l’Unione Europea

Circa quindici giorni fa si sono finalmente concluse le negoziazioni del Trans-Pacific Partnership (TPP) iniziate nel 2010.In realtà le radici di questo accordo affondano nel 2005 e ci riportano al Pacific Four (P-4), accordo di libero scambio tra Brunei, Cile, Nuova Zelanda e Singapore, al quale uno dopo l’altro i …

Migranti: sfida europea, interessi nazionali

Nei primi sei mesi del 201 5 si è assistito ad un incremento dell’83% dei flussi migratori rispetto al primo semestre del 2014: 137mila migranti hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere l’Europa, secondo l’ultimo rapporto delle Nazioni Unite. Fin ora la Grecia ha affrontato una vera emergenza, con 68mila arrivi, …

Le inefficienze di Dublino III

Il regolamento di Dublino stabilisce una serie di criteri, gerarchicamente ordinati, che permettono di individuare lo Stato Membro responsabile per l’analisi della richiesta d’asilo nell’Unione Europea. Il nuovo regolamento, modificato nel 2013, avrebbe dovuto incrementare l’efficienza del sistema assicurando uno standard più alto di protezione per i richiedenti asilo. L’applicazione …