Una parentesi di speranza tra le sbarre

“La giustizia sembra madre di due figli, l’uno legittimo, il processo, e l’altro illegittimo, il carcere. È orgogliosa del primo, concentrandosi su di esso con ogni attenzione, esempio di sacralità e garantismo. Del secondo quasi si vergogna, tentando di nasconderlo, affinché lo si intravveda appena”. Amato N., Il carcere trasparente, …

Introduzione della tutela penale del lavoro e la tragedia del Molino Cordero di Fossano

Dopo l’ennesimo caso di micro-criminalità come il furto di un’autoradio o l’impiego illegale dell’assegno a vuoto, un gruppo di pretori (denominati “d’assalto” dai giornalisti) degli anni ’60, composto tra gli altri dai torinesi Raffaele Guariniello, Giuseppe Casalbore, Alberto Perduca e Mario Bellone, si accorse che la tutela penale dovesse estendersi …

Femminicidio. Perché gli uomini non devono odiare le donne

Spesso un uomo si trova a dover affrontare molti impegni faticosi nell’arco di una sola giornata. Si stanca, si sfibra, si logora. Alla sera ha solo voglia di un bicchiere di vino e di starsene in pace. Ma c’è lei. Lo assilla con mille problemi insignificanti, il mutuo, le bollette, …

La mancanza del reato di tortura nell’ordinamento italiano

Leggendo il puntuale e, come sempre ricco, report di Amnesty International del 2013 sulla situazione dei diritti dell’uomo in Italia, pare impossibile non notare come, ancora una volta, l’organizzazione denunci la mancanza del reato di tortura nel codice penale italiano.