image_pdfimage_print

La Corte EDU e il fine vita: tra Charlie Gard ed Alfie Evans

Charlie Gard, appena dieci mesi di età, è affetto da una gravissima e rara forma di mitocondriopatia, che non gli permette di nutrirsi e respirare in maniera autonoma; non esistono cure, ad eccezione di una terapia sperimentale (mai testata sugli esseri umani) che richiederebbe il trasferimento del bambino negli Stati …

L’assedio: la fame come metodo di guerra?

I conflitti in Siria e nello Yemen sono due degli esempi più eloquenti -ultimi, ma solo in ordine di tempo-, di quanto le condotte belliche possano raggiungere livelli inimmaginabili (e, illegali) di violenza, arrivando addirittura ad utilizzare anche la fame e le carestie, derivanti da un assedio, come metodo di …

Il Sultanato di Erdogan – Cosa resta della Turchia dopo il Golpe e la svolta presidenzialista

Segnaliamo con piacere la pubblicazione del libro “Il Sultanato di Erdogan – cosa resta della Turchia dopo il Golpe e la svolta presidenzialista” del giornalista Francesco Fravolini, edito dalla Villaggio Maori Edizioni. Al momento il libro non è ancora presente nelle librerie, ma è acquistabile sul sito internet della casa …

Brevi note a margine del “caso Cappato”

Nel presente contributo si intende dare contezza dell’opzione, effettuata dalla I Corte d’Assise di Milano, di rimettere alla Corte costituzionale gli atti del processo a carico di Marco Cappato, nell’ambito della nota vicenda relativa alla morte di Fabiano Antoniani “Fabo”, cercando di riflettere sulle motivazioni poste alla base della decisione …

La just satisfaction nella giurisprudenza della Corte EDU

Siamo dunque di fronte ad un sistema su due livelli: in primo luogo, la Corte di Strasburgo predilige una risposta pratica, messa in atto direttamente dagli Stati stessi, con i mezzi a loro disposizione; qualora ciò non sia possibile (per esempio qualora la Corte stessa censuri una previsione legislativa inadatta …

Corsi e ricorsi storici

Il concetto di diritto naturale, soprattutto nella sua antitesi col diritto positivo, rappresenta una delle elaborazioni piú tipiche della tradizione storica del pensiero giuridico europeo. Noto giá dall’Antica Grecia, culla della cultura occidentale, con la famosissima tragedia di Sofocle, “Antigone”, si è sviluppato nel corso dei secoli, trasformandosi in continuazione …

Il sistema normativo internazionale nel passaggio dalla comunità internazionale classica a quella moderna

È possibile definire l’ordinamento giuridico internazionale come quel complesso di norme e principi volti a fornire la cornice normativa entro la quale si sviluppano le relazioni fra i soggetti della comunità internazionale; norme e principi miranti ad agevolare la collaborazione fra tali soggetti e ad istituzionalizzare la composizione delle controversie …

Diritti dell’uomo in condizioni eccezionali: verso un possibile allargamento degli obblighi positivi derivanti dalla CEDU

INTRODUZIONE Il diritto alla vita rappresenta indubbiamente la pietra angolare sulla quale si edificano le impalcature normative e istituzionali a tutela dei diritti fondamentali. Previsto all’art. 2 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali (di seguito Conv. o Convenzione), racchiude uno dei valori basilari …