image_pdfimage_print

Province montane, ovvero un riequilibrio di situazioni simili grazie alla valorizzazione di preziose specificità

Uno dei principi cardine sul quale si erge il sistema amministrativo italiano, in particolar modo quello degli enti locali, è il principio di differenziazione: trattare in maniera uguale situazioni uguali, e trattare in maniera diversa situazioni diverse. E questo principio altro non è che una declinazione del principio di eguaglianza. …

La sentenza n. 50/2015 della Corte costituzionale: legittima la legge Delrio in tema di Città metropolitane, Province e unioni e fusioni di Comuni

Fino a qualche mese fa, sui giornali campeggiava trionfante la polemica legata ai costi delle Province. Da alcuni commentatori questo ente era definito “inutile”, da altri invece “fonte di sperpero di denaro pubblico”, nonché “causa di inefficienze di tutto il sistema Paese”. Insomma: molti si chiedevano che senso avesse potuto …

Quale ruolo per il Regionalismo italiano nel diritto dell’Unione europea?

Quando furono indette le elezioni per designare coloro i quali avrebbero fatto parte dell’Assemblea Costituente la geografia amministrativa italiana presentava una fotografia ben delineata: da una parte vi erano i territori di confine che avevano particolari caratteristiche (come la lingua e le tradizioni – in un certo qual modo più …

Città metropolitane, province, unioni di comuni: quali novità?

I primi giorni di aprile hanno visto divenire realtà una delle novità maggiormente discusse dell’azione del Governo presieduto da Enrico Letta, poi traghettata nel programma di Governo del presidente Renzi: la riforma degli enti locali. Il 3 aprile scorso la Camera dei Deputati ha approvato definitivamente il disegno di legge …

Taglio delle Province: efficientismo o falso problema?

Un argomento che torna periodicamente di moda, Esecutivo dopo Esecutivo, elezioni dopo elezioni, è il riordino, rectius, la «riforma» delle Province. Nell’agenda del Governo Letta la ridefinizione degli enti locali si concretizza tramite l’abolizione delle Province, in modo tale da poter incidere sui costi dell’apparato pubblico attraverso una riduzione della …

Le Città Metropolitane

Il nostro ordinamento giuridico sta cambiando. Alcune province italiane non saranno più così come siamo abituati a conoscerle, ma verranno sostituite entro l’anno da un nuovo ente che avanza: la città metropolitana. Già previsto nella Costituzione dal 2001, ora la città metropolitana è quasi giunta alla fine della sua gestazione.