image_pdfimage_print

Definizione di informazione privilegiata e ‘disclosure’ alla luce del nuovo Regolamento ‘Market Abuse’

Premessa: la nuova disciplina europea sugli Abusi di Mercato A partire dallo scorso 3 luglio 2016, trovano applicazione su tutto il territorio dell’Unione Europea, inclusa l’Italia, le disposizioni contenute nel Regolamento (UE) n. 596/2014 contenente la disciplina sugli abusi di mercato (meglio noto come “Market Abuse Regulation” ovvero “MAR”) e …

Sistemi monetari alternativi

Il recente intervento governativo volto a evitare il fallimento di quattro banche italiane offre il destro per continuare il discorso sull’inefficienza del “fractional reserve model”, che attualmente costituisce il principale modello operativo nel settore bancario. La tesi da cui il discorso prende le mosse verte sull’inefficacia dell’obbligo per le banche …

Islanda: esempio di un fallimento per un sistema monetario migliore

Se si parla di crisi economica, lo sguardo del cittadino europeo si rivolge alla penisola ellenica: dall’esplosione della crisi economica internazionale del 2008 la Grecia è stata più volte presa come esempio per una politica economica disastrosa, che ha ridotto il paese sull’orlo del fallimento. Quest’attenzione è dovuta senz’altro all’inclusione …

Il Diritto secondo l’Economia: le soluzioni agli usi incompatibili

Il tentativo di unire in un connubio reciprocamente funzionale il diritto e l’economia fu iniziato e portato avanti fino ai giorni nostri negli USA, la terra del capitalismo. Secondo alcuni autori era possibile riempire la scatola “vuota” del diritto attraverso lo strumento economico. Era conveniente spiegare ed argomentare le soluzione …

Bitcoin, moneta digitale: moneta del futuro?

La sovranità, uno fra i concetti meta-giuridici basilari, la quale ha causato più e più volte la trasformazione della Storia e della Geopolitica, pare sia entrata in crisi con l’avvento della globalizzazione. Se quest’ultima può essere considerata una sfida mondiale ai problemi comuni, allora il mondo, consapevole di questo, ha …