Martina Giuliano

Mi chiamo Martina Giuliano e sono nata a Mondovì (CN) il 28 novembre 1994.

Ho frequentato l’Istituto Tecnico Commerciale “F.A. Bonelli” di Cuneo dove mi sono diplomata nel luglio 2013.
La mia passione per il Diritto è nata già all’epoca delle scuole medie, quando la mia Professoressa di Lettere introdusse un’ora di lezione a settimana per lo studio della Costituzione e dei Principi fondamentali del nostro Ordinamento Giuridico. Frequentando l’istituto tecnico ho avuto modo di approcciarmi in modo critico, grazie ai miei professori, al Diritto e all’Economia, materie indissolubilmente legate tra loro nel mondo contemporaneo.

Nonostante fossi convinta di essere molto più portata per l’Economia che per il Diritto, lo stage che svolsi presso un Commercialistica tra la Quarta e la Quinta superiore mi fece capire che la mia vera passione non erano i numeri, ma le leggi e come queste interagiscono tra di loro. Il colpo di grazia alla mia possibile “carriera economica” fu data dalla partecipazione al Treno della Memoria del 2013, quando capii che volevo lavorare per i Diritti Umani.

Fu così che, nel settembre 2013, mi iscrissi a Giurisprudenza e ora, alla fine del mio terzo anno, posso affermare questa scelta era la più giusta per me.
Durante il mio percorso universitario ho avuto modo di confermare il mio sentimento nei confronti del Diritto Internazionale e del Diritto dell’Unione Europea. Dopo la Laurea mi piacerebbe molto lavorare per un’organizzazione internazionale anche se non escludo a priori una carriera accademica.

Ho deciso di collaborare con Nomodos – il Cantore delle Leggi per mettermi in gioco, per tornare ad avere un approccio diretto con la scrittura e poter portare a conoscenza argomenti non sempre conosciuti ed approfonditi in maniera adeguata.

Clicca qui per vedere tutti gli articoli di Martina Giuliano