image_pdfimage_print

DIRITTO ALL’OBLIO E MOTORI DI RICERCA. PUBBLICAZIONE DELLA DOTT.SSA SILVIA MARTINELLI

Lunedì 4 dicembre si è tenuta presso il Campus Luigi Einaudi la presentazione del libro “Diritto all’oblio e motori di ricerca. Memoria e privacy nell’era digitale” della dott.ssa Silvia Martinelli, dottoranda presso l’università di Torino. Come già si evince dal titolo, il libro è un’analisi del problema dell’oblio nell’ambito digitale; …

I diritti del nascituro nella giurisprudenza di legittimità: una questione chiusa o aperta?

Una delle aree del diritto che pone, oggi, questioni giuridiche spinose e controverse, è sicuramente quella della bioetica. Se l’attenzione è stata rivolta, periodicamente, alle problematiche poste dal fine vita, con particolare riferimento all’aborto e all’eutanasia. Un argomento meno battuto a livello mediatico e che, tuttavia, ripropone e ricompone le …

Resoconto della presentazione del film “Spes contra Spem – Liberi dentro” presso il Consiglio regionale del Piemonte

Il documentario Spes contra Spem – Liberi dentro di Ambrogio Crespi costituisce un rinnovato invito a ripensare la dimensione carceraria oltre gli stereotipi. Riformare (o abrogare?) l’ergastolo ostativo – misura disumana – è un atto dovuto, di attuazione della lettera degli artt. 16 e 27 della Costituzione, ma d’altra parte …

La Corte Suprema USA e la legge sull’aborto dello Stato del Texas

Il 27 Giugno 2016 la Corte Suprema degli Stati Uniti d’America ha emesso la sentenza “WHOLE WOMAN’S HEALTH et Al. v. HELLERSTEDT, COMMISSIONER, TEXAS DEPARTMENT OF STATE HEALTH SERVICES, et Al.” che annulla parzialmente la legislazione dello Stato del Texas nella parte in cui poneva ostacoli incostituzionali alla possibilità di …

Nomodos – Il Cantore delle Leggi spettatore della Biennale Democrazia 2015 a Torino

Si è conclusa da pochi giorni l’edizione 2015 della Biennale Democrazia, organizzata a Torino dal Professor Gustavo Zagrebelsky, con i “Passaggi” come filo rosso dei vari incontri. I Cantori di Nomodos hanno voluto riportare gli incontri a cui hanno preso parte durante questo evento, per poter permettere anche a coloro che non siano …

Passenger-name-records: un difficile bilanciamento tra sicurezza e riservatezza

I recenti attacchi terroristici di Parigi, aggredendo la libertà di espressione ed il diritto di “vivere liberi dalla paura” quali valori fondanti dell’Unione Europea, hanno provocato grande clamore a livello di opinione pubblica. Anche la reazione dei Capi di Stato, informalmente riunitisi il 12 Febbraio, è stata, almeno a livello …

Le libertà individuali ai tempi di Charlie: riflessioni sul rapporto tra diritti umani e sicurezza nazionale

Quando oggi parliamo di sicurezza nazionale non possiamo evitare di menzionare la svariata e pericolosa azione terroristica di cui i nostri giornali hanno riportato i troppi numerosi episodi nel corso dell’ultimo decennio. Dalle Torri Gemelle alla metropolitana di Londra, da Madrid a Parigi, l’occidente ha dovuto affrontare attacchi sempre più …

Il difficile rapporto fra diritti sociali ed esigenze di bilancio pubblico

I cataloghi dei diritti enunciati a partire dalla Rivoluzione Francese tradizionalmente esprimevano diritti c.d. di libertà negativa, ossia diritti che tutelavano il cittadino dall’azione dello stato, ossia imponevano allo stato un non facere. Così, l’habeas corpus (oggi art. 13 Cost.) tutela il cittadino dalla illegittima privazione della libertà personale; la …