Concorso di reati e concorso apparente di norme: gli orientamenti discordanti della Corte di Cassazione

1. Premessa Dalla configurabilità o meno del concorso apparente di norme discendono una serie di conseguenze sul piano sostanziale in tema di certezza del diritto e divieto di bis in idem. Il principio di ne bis in idem sostanziale, che trova una sua manifestazione processuale all’art. 649 c.p.p., va considerato …

Il principio del ne bis in idem e il processo “Eternit-bis”

Il processo Eternit e il suo “ingiusto” epilogo Circa due anni fa, il 18 novembre 2014, la sentenza della Corte di Cassazione dichiarò prescritto il reato di disastro ambientale doloso (art. 434 c.p.), reato per cui Stephan Schmidheiny, proprietario ed amministratore della Eternit S.p.A. di Casale Monferrato, fu condannato a …