Ritorno alla prima repubblica

Si sarebbe voluto scrivere questo articolo quando il nuovo governo, formatosi alla luce del risultato elettorale del 4 marzo, fosse stato pronto o in via di formazione. Almeno, si avrebbe avuto un dato certo, non sulla stabilità di una maggioranza post-elettorale, ma perlomeno i partiti avrebbero disvelato, di necessità, le …

Serve ancora votare con il Rosatellum?

Una legislatura, due leggi elettorali Per la prima volta nella storia della Repubblica, il Parlamento si è trovato a discutere e approvare ben due leggi elettorali nella medesima legislatura. Il dato è emblematico del cattivo stato di salute del nostro sistema elettorale, che in soli 3 anni è stato dichiarato …

Sì o No: Cattedre a confronto per un dibattito sul referendum costituzionale

L’Associazione Nomodos – Il Cantore delle Leggi è lieta di invitarvi al dibattito che si terrà presso l’aula 1 della Palazzina Einaudi sita in Torino, corso Regina Margherita n. 60.

Brevi riflessioni sul nuovo Senato previsto dalla riforma costituzionale Renzi-Boschi

1. Introduzione Il 4 dicembre prossimo[1] i cittadini italiani saranno chiamati a pronunciarsi sul quesito referendario della c.d. Riforma costituzionale Renzi-Boschi[2]. Tutti noi ci troveremo sotto il naso una scheda con la domanda «Approvate voi il testo della legge costituzionale concernente ‘disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione …

25 Aprile, tra Costituzione e riforme

Vi è un momento, ogni anno, in cui le asce di guerra che i Partiti brandiscono in Parlamento o attraverso i canali mediatici sembrano arrestarsi, insieme a tutte le divisioni che attanagliano questo Paese. Le città addobbate di tricolori, le notti illuminate da fiaccole vive e le strade risuonanti di …

Legge elettorale: Italicum, un nuovo Porcellum?

«Non pretendiamo che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo. La crisi può essere una vera benedizione per ogni persona e per ogni nazione, perché è proprio la crisi a portare progresso. La creatività nasce dall’angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura.» Albert Einstein, Il mondo …

Il Senato della Repubblica italiana: proposta per una nuova struttura sul modello statunitense

Risale a poche settimane fa l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, della nuova legge elettorale proposta dal governo, il cosiddetto “Italicum”. La citata normativa, che resta al momento in attesa dell’approvazione definitiva, riguarda solamente la riforma delle modalità di elezione della Camera stessa però, essendo il governo intenzionato a …

Il Presidente del Consiglio: un ruolo distorto dall’opinione pubblica

Da qualche tempo, nel nostro Paese, la figura del Presidente del Consiglio  èmessa continuamente in discussione. L’ultimo episodio, risalente a poche settimane fa, ha visto il presidente Letta rassegnare le dimissioni  dopo 10 mesi di mandato, prevenendo una mozione di sfiducia quasi certa, poichégli stessi parlamentari del PD, detenenti la …